Imparare

E poi… è arrivata la primavera

E poi... è primavera

” Maestra ma noooo… è impossibile che accadrà!!!!”

Tante volte ho sentito questa frase….
Solitamente accadeva durante l’ora di scienze, mentre raccontavo che avremmo ricreato una “nuvola” in classe, o visto un albero dal “di dentro”.  La cosa bella è che mentre a parole mi dicevano, “è impossibile” con le loro facce mi mostravano invece tutto il loro desiderio che quell’impossibile accadesse.  Ancora una volta, quello che vivono i miei “puledrini” non è tanto lontano da quello che vivo io…
Dovete sapere che tutti gli anni “vivo male” tutto il periodo invernale. Mi incupisco, mi infreddolisco, mi intristisco….e in alcuni momenti penso: è impossibile che di nuovo arrivi LA PRIMAVERA.  Eppure come i miei alunni, anche io in fondo al cuore, spero ardentemente che quell’impossibile accada, e arrivi presto ciò che tanto attendo.  Già perchè per me la primavera coincide con la fioritura dei miei amati fiori, le giornate che si allungano, la luce, i colori, i profumi, il “grattare” del naso per l’allergia (ecco questo è più un fastidio…) le magliette di cotone, i sorrisi, i bambini in bici, le passeggiate lunghe… Ecco ora che le passeggiate e le biciclettate sono da evitare, possiamo però lo stesso godere di tante altre cose: abbiamo più tempo per piantare un seme, per osservare il bianco lucente dei ciclamini, per studiare il movimento di una coccinella o l’ora dell’alba e del tramonto.  Tante cose ci sono tolte, la nostra libertà ci sembra limitata…in parte è innegabile è così. Possiamo però attendere, e iniziare ad accorgerci di ciò che invece abbiamo davanti. 

Anche nel libro di Julie Fogliano sembra che il mitico protagonista occhialuto, veda solo

” ….Marrone….marrone dappertutto…”

Il tempo anche per lui passa e di settimana in settimana, poche cose sembrano cambiare. 
Lui come me e come i miei alunni, pensa che sia impossibile, eppure da pochi semplici gesti (uno su tutti la scritta “PER FAVORE NON CALPESTARE…CI SONO DEI SEMI CHE CE LA STANNO METTENDO TUTTA”) traspare il desiderio che quell’impossibile accada. 
E chissà se dopo quelle settimane dense di marrone e di attesa….il verde, che tanto attendeva, pienamente arriverà!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply